15 brevi spettacoli su Netflix per abbuffarsi questo fine settimana

Trovare un nuovo programma televisivo è sempre emozionante. Così tanti spettacoli hanno diverse stagioni, lunghi episodi e sono fantastici in cui immergersi. È divertente rilassarsi sul divano con degli snack e iniziare a guardare una lunga serie che attirerà l’attenzione degli spettatori per un bel po’ di tempo a venire. Ma, quando si cerca qualcosa di nuovo da guardare, il pubblico non sempre cerca di iniziare uno spettacolo che ha diverse stagioni. A volte, uno spettacolo con solo una stagione o due si adatta al conto.

CORRELATO: Miglior serie limitata dal 2010-2020 (classificata da Rotten Tomatoes)

Che si tratti di uno spettacolo cancellato in anticipo, di una serie limitata che si è conclusa dopo pochi episodi o di uno spettacolo di cui i fan stanno ancora aspettando la seconda stagione, trovare uno spettacolo breve può essere piuttosto eccitante. I cortometraggi sono ottimi per rilassarsi sul divano davanti alla TV per alcuni giorni quando gli spettatori cercano di evitare di uscire di casa o di completare la loro lista di cose da fare: tutti ne hanno bisogno una volta ogni tanto!


Aggiornato il 25 ottobre 2021 da Hannah Saab: Le serie limitate e i brevi programmi TV su Netflix sono diventati sempre più popolari nell’ultimo anno, poiché un numero maggiore di spettatori desidera opzioni quando si tratta della durata del tempo di visione. Non tutti hanno il tempo o l’energia da dedicare a uno spettacolo per settimane, motivo per cui gli spettacoli che durano solo pochi giorni o addirittura ore sono la scelta ideale per alcuni. Ci sono anche più generi tra cui scegliere man mano che la selezione di Netflix si espande. Dai documentari informativi ai divertenti drammi d’epoca, non mancano i grandi spettacoli recenti che possono tenere il pubblico incollato allo schermo per tutto il fine settimana.

Cosa/se (2019)

Netflix offre in su Cosa succede se, una serie TV drammatica che ha debuttato nel 2019 con 10 episodi. Ha come protagonista Renée Zelwegger nei panni di Anne, una donna benestante che decide di diventare un investitore nell’avvio di una brillante giovane scienziata di nome Lisa che è alla disperata ricerca di finanziamenti.

Anne dice a Lisa che finanzierà il suo progetto e le darà tutti i soldi di cui ha bisogno per completare la sua ricerca a una condizione: Anne può passare la notte con il marito di Lisa e mantenere tutto ciò che vede lì un segreto. Vale la pena prendere i soldi? Lisa è costretta a decidere.

Il Cerchio (2020)

Il cerchio è una serie di realtà con un tocco seriamente futuristico. Piace Grande Fratello incontra Specchio nero, è una serie di concorsi di realtà in cui un gruppo di concorrenti si trasferisce in un condominio e inizia a interagire tra loro. La presa? Stanno tutti da soli in appartamenti separati e non possono mai incontrarsi faccia a faccia.

I giocatori parlano tra loro e affrontano sfide in un’interfaccia digitale che li aiuta a conoscersi. Quindi, si valutano a vicenda e i concorrenti più votati decidono chi va a casa ogni settimana. Poiché i concorrenti non si vedono mai, possono presentarsi agli altri concorrenti come vogliono.

Bambola russa (2019 – )

Bambola russa è una commedia drammatica originale Netflix sottovalutata con protagonista Natasha Lyonne e presentata in anteprima sul servizio di streaming nel 2019. Finora, la serie ha solo una stagione, ma è stata rinnovata per un secondo che si spera arriverà presto. Tuttavia, con solo otto episodi nella prima stagione, è perfetto da guardare durante un solo fine settimana.

La serie vede Natasha Lyonne nei panni di Nadia, una donna che sta andando a una festa in suo onore a New York City una notte quando accade qualcosa di terribile: muore. Ogni mattina, si sveglia di nuovo ed è costretta a vivere l’intera giornata finché non succede di nuovo. Riuscirà Nadia a capire cosa sta succedendo e uscire da questo giro o è condannata a vivere questo giorno ancora e ancora?

Twin Peaks (1990 – 1991, 2017)

Cime gemelle è una serie trasmessa dal 1990 al 1991 per un totale di due stagioni e un film horror prequel prima di essere riportata nel 2017 per un’altra stagione speciale. La serie ha un totale di tre stagioni, le due originali delle quali sono su Netflix, il che lo rende un orologio leggermente più lungo ma sicuramente ne vale la pena, sia per le persone che lo hanno apprezzato durante la sua corsa originale sia per i nuovi arrivati ​​nella serie.

CORRELATO: 10 migliori serie di anime brevi che devi controllare

Lo spettacolo è un dramma criminale semi-surrealista che segue un agente dell’FBI che ha il compito di recarsi in una piccola città per indagare sulla misteriosa morte della studentessa delle superiori Laura Palmer. Come apprende l’agente Cooper, nulla di questo caso è come sembra.

Le curiose creazioni di Christine McConnell (2018)

Le curiose creazioni di Christine McConnell è una serie originale di Netflix che è iniziata come una serie di YouTube prima di essere adattata al servizio di streaming con sei episodi originali. Sfortunatamente, lo spettacolo è stato cancellato dopo una sola stagione, ma McConnell realizza ancora video su YouTube per le persone che vogliono di più dopo aver finito con i sei episodi su Netflix.

In questa serie, Christine McConnell accoglie gli spettatori nella sua casa per preparare deliziose prelibatezze e alcune creazioni fai-da-te davvero uniche e intelligenti. È come un programma di cucina, ma con un tocco oscuro e inquietante. Se i guru della casa e del giardino come Martha Stewart non sono semplicemente abbastanza strani, questa regina di Halloween potrebbe essere ciò che alcuni spettatori stanno cercando.

Camere (2019)

Camere è una serie originale di Netflix che è stata cancellata dopo una sola stagione di 10 episodi. Fortunatamente, a differenza di altri spettacoli che sono stati cancellati prematuramente, questa serie ha chiuso le sue estremità e non ha lasciato gli spettatori a chiedersi se ci fossero enormi cliffhanger alla fine della sua corsa.

Questa serie segue le vicende di Sasha, una studentessa delle superiori che una notte soffre di un attacco di cuore. Fortunatamente, la sua vita viene salvata quando le viene fatto un trapianto da una ragazza della sua età che vive nelle vicinanze. Quando iniziano a succedere cose strane a Sasha, si rivolge alla famiglia della ragazza di cui ha avuto il cuore per cercare di ottenere alcune risposte su quello che le è successo.

Quando ci vedono (2019)

Una delle serie drammatiche più importanti in circolazione è Quando ci vedono. È basato su Central Park Five ed è stato rilasciato nel 2019. La serie ha solo quattro episodi, ma è pesante e intensa basata su un famigerato caso giudiziario nella vita reale, quindi il fatto che abbia così poche parti non cambia il fatto che si tratta di una miniserie di grande impatto.

La serie segue le cinque persone accusate di aver aggredito un jogger a Central Park. Si va dal 1989, quando furono originariamente accusati e interrogati per il crimine, fino al 2002 quando furono esonerati, e al 2014 quando si stabilirono con la città per la loro causa per ingiusta condanna.

L’amore è cieco (2020)

L’amore è cieco è una serie di realtà che è stata presentata in anteprima su Netflix nel 2020. Nuovi episodi sono stati rilasciati nel corso di tre settimane in questo evento e ha avuto persone in tutto il luogo che parlavano dei loro concorrenti preferiti, delle coppie preferite e di chi pensavano sarebbero arrivati ​​dopo il spettacolo finito.

CORRELATO: 10 migliori serie di anime brevi che devi controllare

La serie mette in scena trenta uomini e donne, che sperano di trovare l’amore in casa, e li divide per genere. Quindi, in uno scenario di speed dating, vengono messi in capsule e possono parlare tra loro attraverso un muro, ma non possono effettivamente vedersi. Dopo aver conosciuto gli altri single, possono proporre e vengono trasferiti fuori di casa in un luogo romantico con il loro futuro coniuge, dove hanno un po’ di tempo per conoscersi e decidere se legare il annodare o dividere.

Maniaco (2018)

Maniaco è una serie limitata con protagonisti Emma Stone e Jonah Hill. È stato presentato in anteprima su Netflix nel 2018 con un totale di 10 episodi. Nella serie, interpretano Annie e Owen, una coppia di sconosciuti che si iscrivono a un insolito processo farmaceutico.

La serie è oscura e drammatica con alcuni elementi divertenti. Per le persone che cercano uno spettacolo strano e surreale con abbastanza mistero e colpi di scena per coinvolgere qualsiasi spettatore, questa serie limitata è sicuramente da provare.

Alba (2019)

alba è una serie post-apocalittica che è stata presentata in anteprima su Netflix nel 2019. Sfortunatamente, questa serie è stata cancellata dopo una singola stagione di 10 episodi, ma vale sicuramente la pena provarla per chiunque ami gli zombi e gli spettacoli horror comici.

In questa serie, tutti gli adulti del mondo sono stati trasformati in creature senza cervello, simili a zombi, conosciute come Ghoulies. Segue un adolescente single, Josh, mentre attraversa la città che una volta chiamava casa nel tentativo di rintracciare e riunirsi con la sua ragazza da cui si è separato.

Senza Dio (2017)

Michelle Fletcher come in Godless

Gli spettatori che cercano i migliori western su Netflix non dovrebbero cercare oltre senza Dio, una serie drammatica ambientata nel 1884. Segue la storia di Roy Goode che finisce in una piccola città governata da donne forti.

Il passato di Roy lo raggiunge nella sonnolenta città, poiché il criminale Frank Griffin e il suo gruppo non intendono rinunciare a cercare il loro ex membro che ha tradito i suoi compagni fuorilegge. I residenti di La Belle sono più che pronti ad incontrarli, però, e useranno tutte le loro abilità e potenza di fuoco per respingere i criminali. Tutto questo si svolge in soli sette episodi che il pubblico probabilmente accelererà nel corso di un fine settimana.

Il gambetto della regina (2020)

Anna Taylor-Joy nei panni di Beth Harmon in The Queen' Gambit

Il gambetto della regina è in parte un dramma in costume, in parte una miniserie di formazione che ruota attorno al prodigio degli scacchi, Beth Harmon. È diventato molto popolare dopo la sua uscita iniziale nel 2020, grazie alla sua trama avvincente e alle eccellenti prestazioni del cast.

CORRELATO: 15 migliori miniserie nella storia della TV, classificate

Le lotte di Beth con l’abuso di sostanze sono ritratte con cura ed esplorate dalla miniserie. La maggior parte degli spettatori probabilmente si ritrova a simpatizzare con lei e a fare il tifo per lei durante ogni nuova partita. La sua storia è raccontata nel breve ma frenetico spettacolo che mette in luce la vita di Beth e il gioco degli scacchi in sette emozionanti episodi.

Alias ​​Grazia (2017)

Basato sull’omonimo romanzo di Margaret Atwood del 1996, anch’esso basato su eventi della vita reale del XIX secolo, Alias ​​Grazia racconta una storia avvincente di una giovane donna accusata di omicidio.

La protagonista, Grace Marks, lotta per difendersi dall’accusa di aver ucciso il suo datore di lavoro e la loro governante. Le probabilità sono contro di lei, non solo a causa del suo genere, ma anche perché è una povera immigrata irlandese che non ha i mezzi per dimostrare la sua innocenza. Lo spettacolo di sei episodi è uno sguardo affascinante sulle disuguaglianze estreme di quel periodo e un fedele adattamento del libro classico su cui è basato.

Incredibile (2019)

I fan del vero crimine probabilmente terranno gli occhi incollati alla televisione una volta che inizieranno a guardare Incredibile. La miniserie di otto episodi è una drammatizzazione dei casi di stupro seriale avvenuti a Washington e in Colorado nel 2008.

Quando una giovane donna si presenta a una stazione di polizia e parla di essere stata aggredita, viene accusata di aver mentito. Due detective donne scoprono che c’è qualcosa di sospetto nell’intera situazione. Seguono un percorso tortuoso di indizi e colpi di scena per arrivare alla fine alla scioccante verità dietro tutti gli efferati crimini.

Paese selvaggio selvaggio (2018)

Documentario sul culto di Wild Wild Country Bhagwan Shree Rajneesh (Osho)

Paese selvaggio selvaggio è una docuserie di sei episodi che fa luce sulla creazione e la fine del culto di Bhagwan Shree Rajneesh, dalle sue radici in India all’ascesa e alla caduta di Rajneeshpuram in Oregon.

La serie esplora audacemente il contributo di membri di spicco come Ma Anand Sheela, che hanno svolto un ruolo importante nel mantenere viva e in crescita la loro organizzazione. Il documentario descrive anche i conflitti che il culto ha dovuto affrontare sia dal governo indiano che dai nuovi vicini nella contea di Waso, che non erano molto contenti di quella che percepivano come un’acquisizione della loro piccola città.

SUCCESSIVO: 10 programmi TV più degni di nota con meno di 3 stagioni

Andrew Lincoln nei panni di Rick in Walking Dead e Hal Cumpston nei panni di Silas in World Beyond

Walking Dead aggiunge un altro indizio al mistero di Rick’s A&B


Circa l’autore

Leave a Comment